News

Torneo Peretti – Tutti i numeri dell’edizione 2018

L’Inter di Mister Cristian Chivu si aggiudica il 9° Memorial Peretti dopo una finale molto equilibrata contro il Torino. In gol anche la solidarietà, grazie agli oltre 2.000 euro raccolti per un progetto a favore dei bambini autistici.

L’under 14 dell’Inter ha conquistato il gradino più alto del podio nel 9° Memorial Graziano Peretti, battendo 1-0 i pari età  granata. Quella disputata al Dal Molin di Arzignano è stata una finale di grande livello tecnico e agonistico, decisa nel secondo tempo da un gol di Gallo. Ma tutte le partite del torneo, disputatosi dal 31 agosto al 2 settembre sui campi di Arzignano, Tezze di Arzignano, Trissino e Castelgomberto, si sono distinte per l’alta qualità del gioco e dei giovani atleti.

Un percorso pressoché perfetto quello dei ragazzi agli ordini di Mister Chivu, interrotto solo dalla sconfitta per 3-2 rimediata con il Cittadella durante la fase a gironi. Risultato che non ha intaccato le altre ottime prestazioni della squadra nerazzurra, che sempre nella fase a gironi si è imposta per 2-0 sul Venezia, ha battuto 1-0 l’Atalanta e in semifinale ha rifilato un netto 4-0 al Barcellona.

Oltre ad aver conquistato il primo posto di squadra, i nerazzurri si sono aggiudicati due premi individuali: Luca Di Maggio è stato nominato miglior giocatore del torneo e Paolo Raimondo Miglior portiere.

Insieme ai due giocatori dell’Inter sono stati premiati Gioele De Simone (Torino) come capocannonniere, Aaron Ciammaglichella (Torino) come miglior giocatore della finale 1°/2° posto e Matoš Krulich (Sparta Praga) come miglior giocatore della finale 3°/4° posto. Il premio “Fai play” dedicato a Mattia Furlato è andato invece ai catalani del Barcellona.

Read More

Il torneo sulla stampa – La raccolta fondi

Il Giornale di Vicenza racconta la raccolta fondi attivata durante il Torneo. L’obiettivo è raccogliere 2.000 euro a sostegno del progetto che la Fondazione ha promosso, in collaborazione con l’Ulss 8 Berica, per i bambini che soffrono di autismo e le loro famiglie.

Memorial Peretti 2018 – La presentazione del torneo

Gli eredi di Messi al Memorial Graziano Peretti: i Giovanissimi del Barcellona sfidano Juve, Inter, i campioni uscenti dello Sparta Praga e le migliori compagini giovanili del Nord Italia.

Dal 31 agosto al 2 settembre sui campi di Arzignano, Tezze, Trissino e Castelgomberto la nona edizione del torneo internazionale voluto dalla Fondazione Graziano Peretti per sostenere le attività della onlus. Il ricavato sarà devoluto al proseguimento di un progetto a favore dei bambini autistici.

Ci saranno anche i campioncini de La Masia, la famosissima cantera del Barcellona, tra i protagonisti della nona edizione del Torneo internazionale di calcio Graziano Peretti categoria Giovanissimi, in programma dal 31 agosto al 2 settembre sui campi del Dal Molin di Arzignano, del Piacentini & Concato di Tezze di Arzignano, del Comunale di Trissino e del Comunale di Castelgomberto, con quest’ultimo a rappresentare la new entry dell’edizione 2018.

Dodici le squadre che si contenderanno il trofeo, per un totale di circa 240 giovani atleti. Le compagini ai nastri di partenza non sono forse mai state di così alto livello: stiamo parlando non solo del Barcellona (Spagna), ma di Juventus, Inter, Torino, Atalanta, dei campioni uscenti dello Sparta Praga (Repubblica Ceca), della neonata L.R. Vicenza Virtus, di Cittadella, Udinese, Venezia, Hellas Verona e dei local heroes dell’ArzignanoChiampo. Insomma, il meglio del panorama nazionale ed internazionale del calcio giovanile. Un grande spettacolo di sport non solo a beneficio del pubblico e dei famigliari che seguiranno le squadre, ma anche dei numerosi osservatori che ogni accorrono al Torneo Peretti per annotare sui loro taccuini i nomi dei giocatori in prospettiva più interessanti.

Read More

Il torneo sulla stampa

La presentazione del torneo sul Giornale di Vicenza del 30 agosto

Memorial Peretti 2018 – Il programma

Il torneo inizierà alle 15,30 di venerdì 31 agosto, ma il via ufficiale è in programma sempre venerdì 31 agosto alle 20,30 nel piazzale della chiesa di Tezze di Arzignano (in caso di maltempo al Palatezze), quando saranno presentate le dodici squadre partecipanti e si svolgeranno i festeggiamenti per il 50° dell’ASD Tezze Calcio. Alla cerimonia inaugurale è annunciata la presenza del coordinatore FIGC per il Veneto del Settore Giovanile Scolastico Valter Bedin, dell’ex Presidente del Vicenza Calcio Pieraldo Dalle Carbonare e dell’ex campione di calcio Massimo Margiotta, oggi responsabile del settore giovanile dell’Hellas Verona.

Il Torneo si svolgerà dal 31 agosto al 2 settembre negli stadi Dal Molin di Arzignano, Comunale di Trissino, Piacentini & Concato di Tezze di Arzignano e Comunale di Castelgomberto con il seguente programma:

GIORNATA 1 – 31 AGOSTO

Gara 1 Girone A – Campo Comunale Castelgomberto

ArzignanoChiampo – Barcellona ore 15.30

Read More

Le big del calcio europeo al IX trofeo Memorial Peretti

È stato reso pubblico il calendario del IX° trofeo Memorial Peretti.
Tra le squadre presenti anche molte big del calcio europeo ed internazionale.
Vi aspettiamo dal 31 agosto al 2 settembre per vedere i grandi campioni della categoria Giovanissimi (2005) sfidarsi sul campo.

 

Al centro donna di Montecchio Maggiore un servizio di consulenza nutrizionale per le donne operate al seno

Un servizio di consulenza nutrizionale per le donne operate al seno: si arricchisce ulteriormente il percorso di assistenza multidisciplinare per le pazienti del Centro Donna dell’ospedale di Montecchio Maggiore.

Il progetto, reso possibile grazie ad una donazione del valore di diecimila euro da parte della Fondazione Graziano Peretti, sarà operativo già nei prossimi giorni e prevede l’attivazione di un ambulatorio settimanale, all’interno del quale opereranno un medico nutrizionista e una nutrizionista.
A spiegare l’importanza dell’iniziativa è il dott. Graziano Meneghini, direttore della Breast Unit di Montecchio Maggiore: «Innanzi tutto è stato ormai dimostrato, nella letteratura scientifica internazionale, che vi è una precisa relazione tra il consumo di alcuni alimenti, la condizione di obesità e la scarsa attività fisica, con la probabilità di sviluppare alcuni tra i tumori più frequenti, incluso quello alla mammella. Al contrario, si ritiene che conducendo uno stile di vita sano sia possibile prevenire circa un terzo dei tumori: quello alla mammella, ma anche al pancreas, alle ovaie, alla prostata, al colon retto, al rene. Ecco quindi che è fondamentale attivare tutti quei servizi e quelle iniziative per fornire alla popolazione indicazioni utili a seguire una corretta alimentazione. Anche perché oggi cercando in rete si trovano consigli di ogni genere, spesso non verificati: è importante quindi offrire ai cittadini dei punti di riferimento affidabili, anche quando si parla di stili di vita sani».

 

Read More

Grandi novità tra le squadre del Memorial Peretti 2018

Svelati i nomi delle squadre partecipanti alla nona edizione del Memorial Graziano Peretti che il 31 agosto e i primi due giorni di settembre regalerà spettacolo nelle vallate del Chiampo e dell’Agno coi giovani calciatori classe 2005 che si incroceranno in sfide palpitanti e ricche di golle. Confermati i tre gironi a quattro squadre con le tre vincenti e la miglior seconda che disputeranno le finalissime. Rispetto allo scorso anno la grande novità dei gironi eliminatori che si giocheranno il venerdì pomeriggio e nella giornata di sabato riguarda il campo di Castelgomberto che ospiterà le sfide del girone A, a Trissino di match del girone B mentre a Tezze di Arzignano giocheranno i team del raggruppamento C. Il Dal Molin di Arzignano sarà teatro del gran finale di domenica con le semifinali la mattina e le finali per il titolo del Memorial Peretti al pomeriggio.

Tra le dodici squadre presenti al nono Memorial Graziano Peretti ci sarà anche il Barcellona, una bomba vera e propria che aumenta il tasso tecnico di un torneo che anno dopo anno ha raggiunto traguardi importanti. La seconda squadra straniera sarà lo Sparta Praga vittoriosa lo scorso anno e decisa a confermarsi sul gradino più alto del podio. Dopo qualche anno di assenza torna a calcare i campi verdi berici l’Inter con l’approdo dei granata del Torino a confermare l’appeal del torneo. Torneo di prestigio con solo formazioni professionistiche a parte i padroni di casa dell’Arzignano con le giovanili dei team cadetti di Venezia, Cittadella ed Hellas Verona. Dalla Lega Pro il nuovo Vicenza targato Renzo Rosso, con la massima serie presente anche con Udinese e Atalanta, formazione quest’ultima che il Memorial Peretti lo ha già vinto in passato.

Questi i tre gironi completi.

GIRONE A (Castelgomberto): JUVENTUS, BARCELLONA, VICENZA, ARZIGNANO VALCHIAMPO (2004).

GIRONE B (Trissino): INTER, ATALANTA, VENEZIA, CITTADELLA.

GIRONE C (Tezze di Arzignano): TORINO, SPARTA PRAGA, UDINESE, HELLAS VERONA.

0

Ecco le 12 squadre del IX Memorial Peretti

Si alza sempre più il livello del Memorial Graziano Peretti. Alla IX edizione, in programma dal 31 agosto al 2 settembre, scenderanno in campo i giovani talenti di Benfica, Sparta Praga, Juventus, Inter, Atalanta, Torino, Udinese, Hellas Verona, Venezia, Cittadella, Bassano e Arzignano

0

Torna anche per il 2018 il Memorial Graziano Peretti!

Torna anche quest’anno il Memorial internazionale dedicato a Graziano Peretti. Il torneo, dedicato alla categoria giovanissimi e promosso dalla Fondazione, si svolgerà venerdì 31 agosto, sabato 1 e domenica settembre. Dodici le squadre che scenderanno in campo. A breve vi sveleremo quali…

2018: un anno intenso di progetti per il sociale

Fondazione Peretti 2018

Sostenere interventi e progetti per il territorio a favore dei malati. Essere a fianco delle persone che soffrono e alle famiglie in difficoltà.  Con questa filosofia sta proseguendo il lavoro della Fondazione “Graziano Peretti”. Quest’anno abbiamo deciso di sostenere l’inserimento di una psicologa nel reparto di oncologia, e una nutrizionista nell’Ospedale di Montecchio Maggiore. Ne racconta la giornalista Luisa Nicoli nelle pagine del Giornale di Vicenza

Lettera di Natale – Fondazione Peretti

 

Da sempre il nostro impegno è provare a far sorridere chi fa più fatica.

• I pazienti del reparto oncologico dell’Ospedale
di Montecchio e dell’Hospice di Vicenza.

• Le famiglie e i giovani in difficoltà ospitati a
Casa Sant’Angela.

• I malati che necessitano di progetti di
fisioterapia a domicilio.

• I bambini di Chernobyl e quelli che soffrono
di autismo.

• Due piccoli paesi delle Marche, colpiti
dal terremoto.

Lo abbiamo fatto grazie al tuo aiuto e, assieme a te, vogliamo continuare a farlo.

A Natale aiutaci a donare un sorriso.
Fai una donazione alla Fondazione Graziano Peretti

Le donazioni si possono effettuare con un versamento sul conto corrente:
IT64 R030 6960 1251 0000 0000 731
intestato a Fondazione Graziano Peretti Onlus

 

0

Lo Sparta Praga vince da debuttante l’ottava edizione del Torneo Internazionale Graziano Peretti dopo una combattuta finale contro la Bassano Virtus

Per la prima volta il gradino più alto del podio viene occupato da una squadra straniera. Va infatti ai Giovanissimi dello Sparta Praga l’ottava edizione del Torneo Internazionale Graziano Peretti. I cechi, al loro debutto al Torneo Peretti, erano una delle due squadre straniere ospitate in questa edizione, insieme alla Lokomotiv Mosca e a 10 compagini italiane provenienti da tutta Italia.
Al Dal Molin, lo Sparta Praga ha affrontato i vicentini della Bassano Virtus in una finale fin troppo equilibrata che ha decretato la vincitrice solamente grazie a un calcio di rigore nel primo tempo trasformato da Capitan Rott.

Una cavalcata trionfale quella dello Sparta, partita un po’ in sordina venerdì con un pareggio a reti inviolate contro i padroni di casa dell’ArzignanoValChiampo, continuata poi con un sonoro 4 a 0 ai danni del Vicenza, una vittoria di misura contro la Juventus e il successo in semifinale con il Cittadella.
Oltre alla vittoria di squadra, lo Sparta Praga, può vantare anche il premio come miglior giocatore conquistato dal numero 10 Kacal, giovane di sicuro avvenire nel mondo del calcio professionistico.

Insieme a Kacal sono stati premiati l’estremo difensore della Bassano Virtus Bresolin come miglior portiere e Marco Fasolo del Cittadella come capocannoniere.
Il premio “fair play”, dedicato a Mattia Furlato, è andato ai russi del Lokomotiv Mosca.

Un successo in termini sportivi e di pubblico quello del Torneo Graziano Peretti, rassegna sportiva organizzata dal 1° al 3 settembre per promuovere le attività benefiche portate avanti dalla Fondazione Graziano Peretti Onlus, in memoria del Cav. Graziano Peretti, uomo di sport, appassionato di calcio e molto impegnato nella solidarietà.
Grazie alle donazioni raccolte durante le partite, quest’anno la Fondazione si pone l’obiettivo di dare supporto ai ragazzi autistici, continuando la sua storia di aiuto e assistenza alle persone e alle famiglie in difficoltà.

“Il ringraziamento più importante va soprattutto ai ragazzi e alle società che hanno accettato di buon grado il nostro invito – ha detto nel corso delle premiazioni Lorella Peretti, vicepresidente della Fondazione –. In secondo luogo vogliamo ringraziare le società dell’Arzignano, del Trissino e del Tezze, l’amministrazione comunale e tutti i volontari per averci dato il massimo supporto. Senza di loro tutto questo non sarebbe possibile. La famiglia Peretti tiene moltissimo alla buona riuscita di questa manifestazione per ricordare i valori che nostro padre Graziano ha sempre ritenuto importanti come l’educazione dei più giovani, la solidarietà e l’impegno sportivo. Siamo già pronti per metterci al lavoro per la nona edizione, sperando di alzare sempre il livello sia dal lato sportivo che da quello solidale”.

Ecco tutti i risultati:

GIORNATA 1 – 1 SETTEMBRE

Gara 1 Girone A – Stadio Dal Molin Arzignano
ArzignanoChiampo – Sparta Praga 0-0
Juventus – Vicenza 0-1

Gara 1 Girone B – Campo Comunale di Trissino

Trissino – Chievo Verona 0-8
Cittadella – Lokomotiv Mosca 1-0

Gara 1 Girone C – Campo Comunale Piacentini&Concato Tezze
Padova – Bassano Virtus 0-2
Atalanta – Hellas Verona 1-3

GIORNATA 2 – 2 SETTEMBRE

Gara 2 Girone A – Stadio Dal Molin Arzignano
Juventus – ArzignanoChiampo 0-0
Vicenza – Sparta Praga 0-4

Gara 2 Girone B – Campo Comunale di Trissino
Lokomotiv Mosca – Trissino 6-0
Cittadella – Chievo Verona 1-1

Gara 2 Girone C – Campo Comunale Piacentini&Concato Tezze
Atalanta – Bassano Virtus 0-0
Padova – Hellas Verona 2-0

Gara 3 Girone A – Stadio Dal Molin Arzignano
Juventus – Sparta Praga 0-1
ArzignanoChiampo – Vicenza 1-1

Gara 3 Girone B – Campo Comunale di Trissino
Trissino – Cittadella 0-10
Lokomotiv Mosca – Chievo Verona 1-1

Gara 3 Girone C – Campo Comunale Piacentini&Concato Tezze
Bassano Virtus – Hellas Verona 2-2
Padova – Atalanta 0-4

SEMIFINALI – 3 SETTEMBRE

Stadio Dal Molin Arzignano
Sparta Praga – Cittadella 2-1
Bassano Virtus – Chievo 3-0

FINALI – 3 SETTEMBRE
Finale 11°/12° Juventus – Trissino 5-0
Finale 10°/9° Padova – ArzignanoChiampo 4-3 (d.c.r.)
Finale 7°/8° Atalanta – Lokomotiv Mosca 3-0
Finale 5°/6° Vicenza – Hellas Verona 1-0
Finale 3°/4° Cittadella – Chievo Verona 1-0
Finale 1°/2° Sparta Praga – Bassano Virtus 1-0

CLASSIFICA FINALE
1. Sparta Praga
2. Bassano Virtus
3. Cittadella
4. Chievo Verona
5. Vicenza
6. Hellas Verona
7. Atalanta
8. Lokomotiv Mosca
9. Padova
10. ArzignanoChiampo
11. Juventus
12. Trissino

Memorial Peretti 2017 – La presentazione del Torneo

Dodici squadre, tre campi di gioco, tre giorni di partite. Al via l’8° Torneo Graziano Peretti, all’insegna dello sport e della solidarietà

Dal 1° al 3 settembre i campioni di calcio di domani si sfideranno tra Arzignano, Tezze e Trissino. Ai nastri di partenza anche due squadre straniere. Il ricavato sarà devoluto ad un progetto della Fondazione Graziano Peretti a favore dei bambini autistici.

È ormai un appuntamento irrinunciabile per gli appassionati di calcio e delle categorie giovanili in particolare. Dal 1° al 3 settembre va in scena l’8° Torneo internazionale di calcio Graziano Peretti categoria Giovanissimi: 12 le squadre in lizza, per un totale di circa 240 giovani atleti, che si sfideranno sui terreni di gioco del Dal Molin di Arzignano, del Piacentini & Concato di Tezze di Arzignano e del Comunale di Trissino.

Le compagini italiane sono 10. In rigoroso ordine alfabetico ArzignanoChiampo, Atalanta, Bassano Virtus, ChievoVerona, Cittadella, Hellas Verona, Juventus, Padova, Trissino e Vicenza. Ad esse si aggiungono due team stranieri: i russi del Lokomotiv Mosca e i cechi dello Sparta Praga. E tra il pubblico, oltre ai tifosi, ai genitori e ai semplici appassionati, non mancheranno numerosi osservatori pronti ad annotare sui loro taccuini i nomi dei giocatori più interessanti per lanciarli, chissà, verso una luminosa carriera tra i “grandi”.

Come ogni anno il Torneo non vivrà solo di partite, ma avrà anche un importante sfondo di solidarietà. Confermato infatti l’inossidabile binomio con la Fondazione Graziano Peretti Onlus, nata dal desiderio dei figli e della moglie del compianto Cav. Graziano Peretti (che tra Arzignano e Tezze fu giocatore, allenatore e dirigente nelle squadre calcistiche locali) di seguire la sua volontà di impegnarsi nell’aiuto delle famiglie in difficoltà.

Quest’anno il ricavato della raccolta fondi attivata durante il torneo sarà devoluto ad un progetto della Fondazione a sostegno dei bambini che soffrono di disturbi legati all’autismo. Il progetto, in collaborazione con il Distretto Ovest dell’Ulss 8, prevede Read More

Memorial Peretti: ecco le date della 8^ edizione

Sono state definite le date in cui si svolgerà il Memorial Peretti 2017. Le prime partite dell’ottava edizione del trofeo si terranno nel pomeriggio di venerdì 1 settembre. Si procederà quindi nella giornata di sabato, per chiudere con le semifinali e le finali domenica 3 settembre.

A breve verranno annunciate le squadre partecipanti

0

La Fondazione Graziano Peretti in prima fila per la ricerca sulle malattie oncologiche, i malati e le famiglie in difficoltà

Il sostegno all’Hospice di Vicenza, al fianco dell’associazione Curare a Casa per il progetto di assistenza psicologica ai pazienti e ai loro familiari, è solo uno dei tanti ambiti di intervento della Fondazione Peretti, oggi impegnata nella ricerca sulle malattie oncologiche, nel sostegno alle famiglie che vivono situazioni di malattia e in difficoltà economica e nella promozione di progetti per migliorare la condizione dei malati. Aiutare gli ultimi e le famiglie bisognose: è questa una delle volontà più volte espresse nella sua vita da Graziano Peretti, che spinge la moglie Franca e i figli Valter, Cristina e Lorella alla creazione di una Fondazione in sua memoria che nel 2011 ottiene il riconoscimento come Onlus dalla Regione Veneto.
Nel novembre dello stesso anno inizia il progetto di riabilitazione a domicilio in collaborazione con l’ex Ulss 5, del quale, solo nel 2016, hanno usufruito 67 pazienti, per un totale di 513 sedute a casa.

Read More

Dicono di noi

Sul Giornale di Vincenza del 14 giugno si parla del progetto della Fondazione Peretti che ha permesso di donare 2 farmacie ai paesi colpiti dal sisma. Un grazie a tutti quelli che hanno aiutato la raccolta di fondi tramite il memorial di calcio giovanile e ad altre donazioni.

Dicono di noi

Sul Giornale di Vincenza parlano dei progetti della Fondazione Peretti. Tra questi il sostegno dei minori del distretto Ovest.

Memorial Peretti 2016 – IL VIDEO

Riviviamo in questo video le emozioni della settima edizione del trofeo.

Ancora un grande grazie a tutte le squadre che hanno partecipato e a quanti si sono spesi per l’organizzazione

Guarda il video

Dicono di noi

L’articolo pubblicato dal Giornale di Vicenza sul servizio di fisioterapia a domicilio. Un impegno che non si ferma!

gdv_fisioterapia

Torneo Peretti: vincono lo sport e la solidarietà per i terremotati. Grazie a tutti!

Un sentito ringraziamento da parte di tutta la Fondazione Peretti va alle società Arzignanochiampo, Trissino e Tezze, alle amministrazioni comunali e a tutti i volontari che hanno reso possibile anche questa settima edizione della manifestazione.

Il nostro ringraziamento va poi a tutti i giovani calciatori e alle loro famiglie, agli allenatori e alle società che hanno partecipato.

Un grazie di cuore infine a quanti hanno accettato la nostra proposta di donare qualcosa per le comunità colpite dal terremoto in Centro Italia. Alle donazioni raccolte durante il torneo si aggiunge un contributo diretto della Fondazione che consentirà di portare un aiuto concreto per la ricostruzione di quasi 6 mila euro.

Grazie a tutti!

peretti_finale

Torneo Peretti: la settima edizione va all’Atalanta

Atalanta campione della settima edizione del Torneo Internazionale Graziano Peretti, riservato alla categoria Giovanissimi. Nella finalissima dello Stadio Dal Molin la squadra bergamasca ha bissato il successo dello scorso anno grazie alla netta vittoria ottenuta sui padroni di casa dell’Arzignanochiampo, piacevole sorpresa di questa edizione, con il risultato di 4-0. Anche il premio per il capocannoniere è andato all’Atalanta, grazie alla prolificità della sua punta, Daniel Tueto. Premio per il miglior portiere a Francesco Pizzolato, che ha ottimamente difeso i pali dell’altra finalista, l’Arzignanochiampo, mentre il miglior giocatore del torneo è invece stato riconosciuto nel capitano della terza squadra classificata, la Juventus, Fabio Miretti. Infine il premio fair play, dedicato alla memoria di Mattia Furlato, è stato consegnato alla formazione finlandese dell’Espoo.

CLASSIFICA FINALE

1- Atalanta

2- Union Arzignanochiampo

3- Juventus

4- Vicenza

5- Altovicentino Read More

Memorial Peretti: raccolta fondi per le aree terremotate

Il Memorial Graziano Peretti è da sempre un momento di sport, ma anche di solidarietà. Per questo la Fondazione Peretti ha deciso di lanciare, durante il torneo, una raccolta fondi per dare un aiuto concreto alle aree colpite dal terremoto nel centro Italia. Come da tradizione, l’ingresso a tutte le partite sarà gratuito, ma negli stadi ci saranno delle cassette per chi vorrà lasciare un’offerta. A quanto verrà raccolto durante il torneo si aggiungerà poi un contributo diretto da parte della Fondazione.

Qui trovate il programma del torneo

Dicono di noi

Questi gli articoli pubblicati oggi sul Giornale di Vicenza, con la presentazione del torneo e della raccolta fondi per le aree terremotate del Centro Italia.

gdv_torneo gdv_torneo_fondi

Memorial Peretti: il programma del torneo

Tutto pronto per l’apertura del Memorial Graziano Peretti. La settima edizione del torneo di calcio internazionale si alzerà venerdì 26 agosto, con le prime partite nel pomeriggio e, alle 20.30 in piazza Libertà ad Arzignano, la presentazione al pubblico delle squadre partecipanti. Le partite proseguiranno nelle giornate di sabato e domenica e saranno ospitate nello stadio Dal Molin di Arzignano, al Campo comunale Piacentini&Concato di Tezze e al Campo comunale di Trissino.

Semifinali e finali sono in programma domenica: calcio d’inizio della finalissima alle 16.45.

torneo_programma

Venerdì 26 agosto

Stadio Dal Molin Arzignano (Girone A)

ore 15.30 ARZIGNANO – ODENSE

ore 17.00 JUVENTUS – BASSANO

Read More

7° Torneo Graziano Peretti: sport e solidarietà

peretti_torneo

Al via la settima edizione del Torneo internazionale di calcio Graziano Peretti categoria Giovanissimi, una manifestazione sempre più “allargata” grazie alla partecipazione di 4 squadre in più e ad una giornata di partite in più rispetto al 2016. Appuntamento nei giorni di venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 agosto per le sfide lo Stadio Dal Molin di Arzignano, il Comunale di Trissino e, altra novità di questa edizione, il Piacentini & Concato di Tezze di Arzignano.

In campo scenderanno circa 240 ragazzi della categoria Giovanissimi di 12 squadre, 9 italiane e 3 straniere, a testimonianza del carattere internazionale del Torneo e della sua continua crescita, con le sfide tra possibili future stelle del mondo del pallone che saranno seguite oltre che dal pubblico anche da tanti osservatori. Read More

Memorial Peretti 2016: salgono a 12 le squadre partecipanti

torneo_peretti_squadreSaranno 12 le squadre partecipanti alla settima edizione del Memorial Graziano Peretti.

A contendersi il titolo di campione del torneo, in programma dal 26 al 28 agosto, saranno Juventus, Atalanta, Chievo Verona, Hellas Verona, Vicenza, ArzignanoChiampo, Bassano, Altovicentino, Trissino e, come formazioni straniere, Odense (Danimarca), Fc Espoo (Finlandia), Hammarby Stoccolma (Svezia).

Memorial Peretti: ecco le date della 7^ edizione

Sono state definite le date in cui si svolgerà il Memorial Peretti 2016. Le prime partite della settima edizione del trofeo si terranno nel pomeriggio di venerdì 26 agosto. Si procederà quindi nella giornata di sabato, per chiudere con le semifinali e le finali domenica 28 agosto.

A breve verranno annunciate le squadre partecipanti

Fisioterapia a domicilio: non si ferma il nostro impegno

Da oramai più di 4 anni la Fondazione Peretti porta avanti con grande impegno il sostegno a un importante progetto dell’Ulss 5: l’attività fisioterapica a domicilio. Il progetto ha l’obiettivo di mettere a disposizione un fisioterapista a quei malati che non possono muoversi, dando la precedenza ai più gravi e a chi versa in condizioni economiche difficili.

In poco più di 4 anni sono 318 i pazienti presi in carico per 2451 interventi a domicilio (dati aggiornati al 31 gennaio 2016). Le patologie prevalenti sono quella ortopedica (48% dei casi), neurologica (39%), palliativa (9%) e cardiologica/respiratoria (4%).

Il progetto che la Fondazione sostiene, con un contributo di 20 mila euro l’anno, si compone di tre diversi trattamenti:

Intervento educativo al corretto uso di ausili per l’autonomia motoria (es. deambulatore). La seduta avviene di due tempi: nel primo si insegna l’utilizzo degli ausili all’assistito e ai suoi familiari e si effettua una valutazione ambientale per rendere la casa più sicura e rimuovere gli ostacoli alla deambulazione. In un secondo tempo ci si concentra su alcuni aspetti critici per rinforzare l’apprendimento e la motivazione dell’utente e dei caregiver;

Trattamento riabilitativo a pazienti dimessi dagli ospedali di comunità aziendali in continuità con percorsi di cura già intrapresi. Questo intervento permette all’assistito di rientrare prima al proprio domicilio, con un effetto positivo sulla qualità di vita. Il fisioterapista ha inoltre la possibilità di adottare trattamenti mirati, finalizzati a ottenere il maggior livello di autosufficienza nello specifico contesto;

Intervento palliativo per lenire la sofferenza e mantenere livelli ottimali di benessere e autosufficienza a pazienti con aspettativa di vita di qualche settimana.

Perché è importante questo progetto? Come spiegano dall’Ulss, l’innalzamento dell’età, l’incremento delle patologie croniche e l’aumento dei livelli di dipendenza comportano un notevole impegno assistenziale per le famiglie. La presenza di un fisioterapista a domicilio non solo ha fornito prestazioni riabilitative di alta professionalità con risultati tangibili, quali il rientro precoce a casa di persone che sarebbero altrimenti dovute permanere più a lungo negli ospedali di comunità (con tutti i rischi connessi all’ospedalizzazione sia di tipo sanitario sia sociale) e un recupero della funzionalità tagliata su bisogni specifici, ma ha anche lenito la fatica di coloro che assistono il loro congiunto, preservandone le energie e aumentandone la motivazione.

La rivista nazionale “Panorama della Sanità” ha pubblicato a giugno 2013 un articolo sul progetto dal titolo Una sfida per la qualità della vita – cure a domicilio e disabilità nel quale si illustra la partnership pubblico-privato sperimentata dal Fondazione Graziano Peretti e l’azienda Ulss 5.

Dicono di noi

L’articolo uscito sul Giornale di Vicenza sul nuovo progetto che la Fondazione Peretti sostiene e che è dedicato ai ragazzi con disturbi legati all’autismo.

gdv_2016_autismo

Memorial Peretti: vincono sport, allegria e solidarietà!

Si è conclusa con la vittoria dell’Atalanta la sesta edizione del Torneo internazionale Graziano Peretti, riservato ai Giovanissimi 2002 e organizzato per promuovere le attività della Fondazione Graziano Peretti Onlus.

Atalanta

“Ringraziamo le società dell’Arzignanochiampo e del Trissino, le due amministrazioni comunali e tutti i volontari – ha detto prima delle premiazioni la figlia di Graziano Lorella Peretti, Vicepresidente della Fondazione Graziano Peretti Onlus –. Questa è una manifestazione in cui la Fondazione crede molto, perché promuove i valori dell’educazione dei giovani, dello sport e della solidarietà, temi che mio padre Graziano portava nel cuore, assieme al suo motto: cari ragazzi, siate sempre dei leoni, sia in campo che nella vita”.

I bergamaschi si sono imposti nella finalissima al Dal Molin di Arzignano… Read More

Dicono di noi

L’articolo uscito nelle pagine sportive del Giornale di Vicenza di lunedì 31 agosto

memorial_fine

Memorial Graziano Peretti: presentazione della 6^ edizione

manifesto

Il Torneo Graziano Peretti giunge alla sesta edizione e sabato 29 e domenica 30 agosto tornerà ad infiammare lo Stadio Dal Molin di Arzignano e il Comunale di Trissino.

Pronti a sfidarsi i Giovanissimi 2002 di 5 squadre italiane e 3 straniere, in un torneo di calcio giovanile che anno dopo anno sta diventando sempre più di caratura internazionale e che offre la possibilità non solo al pubblico ma anche a tanti osservatori di scoprire campioni in erba che potrebbero diventare protagonisti nel futuro prossimo… Read More

Il ringraziamento del presidente Valter Peretti

valter_perettiAnche il 2014 è stato un anno di grande impegno per la Fondazione Peretti. Un anno in cui abbiamo portato avanti progetti e aiuti importanti, soprattutto per giovani e famiglie che vivono situazioni di difficoltà economica o di malattia.

Lo abbiamo fatto grazie alla generosità dei tanti che, come te, hanno scelto di sostenere le nostre attività. Il vostro aiuto è stato infatti fondamentale per poter realizzare quei progetti che, giorno dopo giorno, cercano di ridare un po’ di speranza e di sorriso a chi soffre.

Insieme, nell’ultimo anno, siamo stati al fianco dei malati. Abbiamo fornito dei tutori elastici ad una trentina di donne operate di tumore al seno, attraverso l’Andos Ovest Vicentino. Abbiamo garantito, con una borsa di studio, la presenza di una psicologa nell’Hospice di Vicenza che accoglie malati terminali. Abbiamo contribuito al sostegno della ricerca sulla familiarità nelle malattie oncologiche con il Servizio Oncologia dell’Ulss 5  e la Fondazione Baschirotto. Abbiamo portato avanti un progetto di fisioterapia  a domicilio dell’Ulss 5, che dal 2011 ha visto la presa in carico di ben 243 pazienti.

Sempre nel 2014, insieme, abbiamo aiutato giovani e famiglie. Abbiamo erogato contributi economici a 120 famiglie in grave difficoltà economica o con serie problematiche mediche. Abbiamo sostenuto 12 giovani nel cammino scolastico, per cercare di dare loro un futuro il più possibile sereno. Abbiamo finanziato il progetto Chernobyl e le iniziative di Casa Sant’Angela (Arzignano) per giovani e famiglie che attraversano momenti  di disagio.

Insieme abbiamo fatto molto ed è su questa strada, costituita da interventi concreti

nel territorio, che vogliamo proseguire anche in futuro. Non solo confermando i progetti già messi in campo, ma anche rafforzandoli e ampliandoli per quanto sarà possibile.

Per questo, nel ringraziarti per il tuo aiuto ti invitiamo a sostenere ancora la Fondazione Peretti: per continuare a restituire un po’ di speranza e sorriso a chi ne ha più bisogno.

Valter Peretti,

Presidente Fondazione Graziano Peretti 

This Campaign has ended. No more pledges can be made.