News

Memorial Peretti 2018 – Il programma

Il torneo inizierà alle 15,30 di venerdì 31 agosto, ma il via ufficiale è in programma sempre venerdì 31 agosto alle 20,30 nel piazzale della chiesa di Tezze di Arzignano (in caso di maltempo al Palatezze), quando saranno presentate le dodici squadre partecipanti e si svolgeranno i festeggiamenti per il 50° dell’ASD Tezze Calcio. Alla cerimonia inaugurale è annunciata la presenza del coordinatore FIGC per il Veneto del Settore Giovanile Scolastico Valter Bedin, dell’ex Presidente del Vicenza Calcio Pieraldo Dalle Carbonare e dell’ex campione di calcio Massimo Margiotta, oggi responsabile del settore giovanile dell’Hellas Verona.

Il Torneo si svolgerà dal 31 agosto al 2 settembre negli stadi Dal Molin di Arzignano, Comunale di Trissino, Piacentini & Concato di Tezze di Arzignano e Comunale di Castelgomberto con il seguente programma:

GIORNATA 1 – 31 AGOSTO

Gara 1 Girone A – Campo Comunale Castelgomberto

ArzignanoChiampo – Barcellona ore 15.30

Read More

Le big del calcio europeo al IX trofeo Memorial Peretti

È stato reso pubblico il calendario del IX° trofeo Memorial Peretti.
Tra le squadre presenti anche molte big del calcio europeo ed internazionale.
Vi aspettiamo dal 31 agosto al 2 settembre per vedere i grandi campioni della categoria Giovanissimi (2005) sfidarsi sul campo.

 

Al centro donna di Montecchio Maggiore un servizio di consulenza nutrizionale per le donne operate al seno

Un servizio di consulenza nutrizionale per le donne operate al seno: si arricchisce ulteriormente il percorso di assistenza multidisciplinare per le pazienti del Centro Donna dell’ospedale di Montecchio Maggiore.

Il progetto, reso possibile grazie ad una donazione del valore di diecimila euro da parte della Fondazione Graziano Peretti, sarà operativo già nei prossimi giorni e prevede l’attivazione di un ambulatorio settimanale, all’interno del quale opereranno un medico nutrizionista e una nutrizionista.
A spiegare l’importanza dell’iniziativa è il dott. Graziano Meneghini, direttore della Breast Unit di Montecchio Maggiore: «Innanzi tutto è stato ormai dimostrato, nella letteratura scientifica internazionale, che vi è una precisa relazione tra il consumo di alcuni alimenti, la condizione di obesità e la scarsa attività fisica, con la probabilità di sviluppare alcuni tra i tumori più frequenti, incluso quello alla mammella. Al contrario, si ritiene che conducendo uno stile di vita sano sia possibile prevenire circa un terzo dei tumori: quello alla mammella, ma anche al pancreas, alle ovaie, alla prostata, al colon retto, al rene. Ecco quindi che è fondamentale attivare tutti quei servizi e quelle iniziative per fornire alla popolazione indicazioni utili a seguire una corretta alimentazione. Anche perché oggi cercando in rete si trovano consigli di ogni genere, spesso non verificati: è importante quindi offrire ai cittadini dei punti di riferimento affidabili, anche quando si parla di stili di vita sani».

 

Read More

This Campaign has ended. No more pledges can be made.